3000 tirocini rivolti ai giovani laureati

Italia Lavoro – nell’ambito del progetto Amva – Giovani Laureati Neet (Not in Education, Employment or Training) – ha pubblicato un avviso per realizzare 3000 tirocini di sei mesi a favore dei giovani che non studiano e non lavorano.

L’intervento si rivolge ai residenti in Campania, Sicilia, Puglia e Calabria, con età compresa tra i 24 e i 35 anni non  compiuti e in possesso di una laurea.
In particolare il progetto si rivolge ai laureati in quegli ambiti disciplinari che comportano particolari difficoltà per l’inserimento nel mercato del lavoro. Sulla base dei dati Istat, si tratta dei seguenti gruppi:

-Geo-biologico

-Letterario

-Psicologico

-Giuridico

-Linguistico

-Agrario

-Politico-sociale

Le aziende che possono ospitare i citati tirocini possono appartenere a tutti i settori economici ed avere forma giuridica disciplinata dal diritto privato, comprese le forme cooperative.
L’azienda interessata deve iscriversi, a partire dal 9 settembre 2013, al portale Cliclavoro.gov.it, nell’apposita sezione riservata al progetto Amva – Giovani Laureati Neet, e inserire le informazioni relative al tirocinio offerto, al fine di permettere ai giovani di candidarsi e poter esaminare i curricula via via presentati.
La selezione viene effettuata autonomamente dall’azienda e una volta conclusa, l’azienda comunica il nominativo a Italia Lavoro, ed invia tutti i documenti amministrativi necessari all’avvio dei tirocinio.

I giovani interessati devono iscriversi al portale Cliclavoro.gov.it e candidarsi ad una delle vacancy inserite dalle aziende che partecipano al progetto, a partire dal 23 settembre 2013.

La borsa, erogata solo se il tirocinante ha maturato almeno il 70% delle ore mensili, ammonta a 500 euro lorde mensili per i tirocini in loco (Campania, Sicilia, Puglia e Calabria) e 1300 euro lorde mensili per i tirocini in mobilità (in tutte le altre regioni).